Chiamaci al numero verde gratuito: prenota ora una visita gratuita.

Notizie

11/04/2016

Detossificazione dell'organismo: che cos'è e a cosa serve

Tutto quello che c'è da sapere per detossificare il nostro organismo


Le cattive abitudini alimentari, i ritmi frenetici, la vita sedentaria sono solo alcuni dei fattori che, associati alle sostanze nocive che si respirano o si ingeriscono più o meno consapelvomente, contribuiscono all'intossicazione graduale dell'organismo. Con uno stile di vita di questo tipo, l'organismo accumula scorie e tossine nelle cellule fino ad intossicarsi. Cosa accade in questo caso? Come reagisce l'organismo? E che rimedi si possono utilizzare?

La detossificazione dell'organismo è la soluzione adeguata per purificare il corpo dalle tossine. Un organismo detossificato può svolgere al meglio tutte le funzioni biologiche: in particolare metabolizza e sfrutta pienamente tutta l'energia che riceve attraverso l'alimentazione. Ogni giorno , infatti, l'organismo assume attraverso il cibo tutta l'energia di cui necessita. Ma oltre agli alimenti che servono per produrre energia, il corpo purtroppo assimila anche altre sostanze chimiche indesiderate come quelle derivate da:

- il fumo di sigaretta, gli scarichi automobilistici, l'inquinamento atmosferico, i profumi sintetici e i solventi che si respirano nell'aria;
- gli addittivi alimentari, i contaminanti chimici, le microtossine, i pesticidi e i conservanti che troviamo negli alimenti e nelle bevande che si ingeriscono;
- gli antibiotici, gli antinfiammatori, le statine, gli antidepressivi e altri farmaci simili che si utilizzano per curarsi;
- le sostanze nocive all'interno di cosmetici per la cura dei capelli e della cute che vengono assorbite dalla pelle.

Tutte queste sostanze, comunemente note come tossine, si chiamano xenobiotici e possono gravare sul normale funzionamento dell'organismo, sovraccaricandolo eccessivamente.

Normalmente l'organismo reagisce in modo naturale eliminando le sostanze indesiderate attraverso gli organi emuntori: con i reni tramite l'urina, con il fegato tramite la bile che a sua volta viene eliminata con le feci, con i polmoni tramite i vapori dell'alito espirato, con la pelle mediante il sudore ed i vapori traspirati.
Tra tutti, l'organo principale che si dedica alla detossificazione dell'organismo è il fegato e lo fa attraverso due fasi enzimatiche.

Le reazioni di fase I sono sostanzialmente reazioni di ossido-riduzione, con inserimento di atomi di ossigeno nelle tossine, che diventano più idrosolubili e vengono poi catturate dagli enzimi nella fase 2. Le reazioni di fase I sono attuate, per la maggior parte, da enzimi microsomiali chiamati citocromi. In questa fase si formano anche numerosi radicali liberi che devono poi essere neutralizzati. Durante la fase 2 attraverso un processo di coniugazione si aggiungono alcune sostanze che trasformano tutto in un elemento solubile e innocuo che viene infine espulso attraverso la bile, le feci, l'urina, il sudore e l'alito.

detossificazione organismo

La detossificazione dell'organismo è davvero importante per migliorare tutte le funzionalità vitali e metaboliche. Un fegato intossicato, infatti ,rallenta tutte le funzioni principali e se danneggiato può portare ad alterazioni del metabolismo, rallentamenti e disfunzioni a livello epatico fino a provocare patologie come la sindrome metabolica.

I primi sintomi di un fegato intossicato sono l'affaticamento, le difficoltà digestive e il mal di testa. Un organismo intossicato incide negativamente anche sull’umore, sul peso corporeo, sulla salute della pelle, sul sistema immunitario e sull'apparato cardiocircolatorio.

La detossificazione del fegato consente di "ripulire" tutti gli altri organi che dialogano con lui.
A volte però l'organismo non riesce a detossificarsi del tutto e ha bisogno di un aiuto. In questo caso si possono utilizzare degli estratti naturali come:
- Silimarina fitosoma, un estratto ottenuto dai fiori di Cardo Mariano, che ha proprietà detossificante sul fegato, rigenerante in quanto stimola l’attività metabolica delle cellule epatiche, antiossidante sulle membrane cellulari e stimola la sintesi proteica;
- Lespedeza capitata, un estratto dall'omonima pianta con ottime proprietà diuretiche, ideali per aiutare le funzioni di eliminazione del rene e per abbassare l'azotemia.

Seguici sui social network

Prenditicuoredite è un'iniziativa di New Penta s.r.l. - P.IVA e C.F. 03132080049
Web design e comunicazione by Mantanera